Working Holiday Visa – Canada

Quando ho deciso di fare questo tipo di visto per il Canada e ho iniziato a cercare informazioni in internet, mi sono subito resa conto che la mole di informazioni che riuscivo a trovare non era neanche minimamente paragonabile a quelle reperibili per l’Australia. Tutto era molto più vago, incerto e complicato. Questo è il primo articolo, di una serie, in cui vi racconto la mia esperienza.

In primo luogo ottenere il WHV non è una cosa immediata e scontata; il Canada rilascia, annualmente, solo un certo numero di visti, distribuiti tra i vari stati del mondo che prevedono questa tipologia di scambio. Per i cittadini italiani ci sono a disposizione solo 1000 visti.

Dopo essersi iscritti al sito del governo canadese e aver aperto un proprio profilo personale, si viene accettati nella “pool” con tutti gli altri italiani che hanno fatto domanda per il WHV. Da questo momento si può solo aspettare. Durante l’anno vengono tenute delle estrazioni casuali, circa 3/4 volte all’anno, e, se si viene estratti, si riceve la notifica sul proprio profilo. In questo messaggio si viene informati dell’avvenuta estrazione e si richiede di accettare l’invito entro 10 giorni. Dal momento in cui si accetta si hanno a disposizione altri 20 giorni per caricare sul proprio profilo tutti i documenti richiesti e pagare, con una carta di credito, il permesso di lavoro ( 100 dollari canadesi) e la tassa di partecipazione (150 dollari). Una volta fatte tutte queste operazioni si può, di nuovo, solo attendere un altro messaggio in cui viene confermato che tutti i documenti inviati andavano bene e viene inviata la POE, ossia una lettera che permette di entrare in Canada entro un anno.

La durata di tutte queste operazioni è variabile, io, per esempio, mi sono registrata sul sito a febbraio e ho ricevuto la POE verso la fine di maggio.

Nei prossimi articoli cercherò di descrivere più nel dettaglio tutti i documenti richiesti; la parte sicuramente più stressante e dispendiosa di tutto questo processo.

Ad aprile potrò finalmente dire se è valsa la pena 🙂

Annunci

Autore: aliceintotheworld

Alice. 27 anni. Italia. Netflix addicted. Animal lover. Archeologa. Disoccupata. Alla scoperta del mondo. Prima tappa: Canada.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...