Programmazione – parte 2

Mea culpa, mea culpa, mea maxima culpa.

Tutti i miei buoni propositi sono andati a farsi benedire, un fallimento, una disfatta, una Caporetto multimediale. A mia discolpa mi sono ammalata, ho avuto due settimane di lavoro infernali, mia sorella si è laureata, ci sono state le feste e sono andata via qualche giorno con la famiglia.

Tutte scuse, direte voi.

Assolutamente vero, rispondo io.
I buoni propositi dell’ultimo post, rimangono validi anche in questo. Questa volta rispetterò tutte (quasi tutte…) le scadenze che mi sono autoimposta. Questo 2018 deve essere diverso: nuovo paese, nuova vita, nuova organizzazione.

Arrivederci a venerdì, la nuova me è alle porte :)P

Annunci